5 commenti su “Ministero dello Spazio (fumetto)

  1. Sta cominciando ad essere difficile tener conto di tutti i progetti di Ellis, così come è difficile contenere la mia invidia per chi riesce ad esprimersi su questi livelli. Mi piacerebbe moltissimo che chi si occupa di editoria nel settore fumetti capisse che ci sono fior di italiani in grado di esprimersi su questi livelli se venisse finalmente abbandonata l’idea che il format Bonelli è l’unico “vincente”.

    • Il problema dell’italia resta quello della lingua – un fumetto a questo livello è un prodotto costoso, e i numeri delle vendite nazionali impongono prezzi altissimi.
      Gli editori italiani dovrebbero organizzarsi per produrre fumetti in due o tre lingue diverse (con un occhio al mercato asiatico e sudamericano, ad esempio), per ammortizzare i costi.
      E dovrebbero puntare sui nuovi talenti italiani.
      Insomma – sarebbero necessarie tante di quelle scelte nuove e coraggiose, che difficilmente una editoria conservatrice come la nostra riuscirebbe a gestire agevolmente…

  2. Conosco Ellis per la sua fama, ma ancora non sono riuscita a procurarmi nulla di suo. Direi proprio che questo “Ministero dello spazio” potrebbe essere un ottimo punto di partenza! Anche perché mi piace un sacco questa idea di storia alternativa :D

Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...