2 commenti su “Coltivare piante sulla Luna o su Marte?

  1. E già qui partono le fantasie di terraformazione con alberi alti centinaia di metri grazie alla scarsa gravità.
    Peccato che la Luna sia già stata scartata come meta di colonizzazione (o sono poco aggiornato?)

    • Non ricordo statement ufficiali della NASA o dell’ESA al riguardo del lasciar perdere la Luna come meta di colonizzazione. I cinesi hanno annunciato che nei loro programmi c’è una base permanente sulla Luna, citando come causa prominente lo sfruttamento dell’elio3. Quanto agli alberi alti centinaia di metri, personalmente ho qualche dubbio. Piante ad alto fusto potrebbero avere seri problemi di circolazione della linfa in condizioni di bassa gravità. E’ più facile che opere di terraformazione avvengano tramite cespugli spinosi, un pò come si fa per arginare l’espansione dei deserti sulla Terra.

I commenti sono chiusi.