Jared Diamond – Collasso

Piú di mille anni fa un gruppo di Vichinghi, guidati da Erik il Rosso, partí dalla Norvegia e si stabilí in Groenlandia. Lí fondarono colonie, dissodarono la terra, allevarono animali e costruirono chiese fantastiche. Perché quasi cinque secoli dopo se ne persero le tracce? E perché sparirono molti altri popoli del mondo? Lo spettacolo delle rovine delle antiche civiltà ha in sé qualcosa di tragico. Popoli un tempo ricchi e potenti sono scomparsi, magari nel volgere di pochi anni, lasciando come testimonianza solo qualche romantico masso sparso nella giungla. In questo saggio Diamond cerca di capire come i collassi del …

Quali sono i migliori libri del 2014?

Possiamo dire, senza tema di smentita, che è stato un anno molto difficile per l’editoria italiana. Aggiungendo che purtroppo i cali di mercato si sono fatti sentire in particolar modo per i generi del fantastico, evidentemente tenuto ai margini della gestione pubblicitaria per le grandi case editrici (con tutte le conseguenze del caso, a partire dalla distribuzione). Nonostante questo non sono mancate uscite di rilievo e abbiamo visto affacciarsi sul mercato nuovi operatori. Come abbiamo già fatto la settimana scorsa, a  questo punto ci sembra giusto rivolgerci a voi, al pubblico degli appassionati di questo genere, per avere il polso …

Interstellar (film)

Film attesissimo da tutti gli appassionati di fantascienza e dai fan del regista, “Interstellar” di Christopher Nolan irrompe nella programmazione cinematografica di fine 2014, lasciando la sua impronta sul grande schermo di questo anno che va a concludersi.

Sulla Terra una misteriosa piaga sta decimando le coltivazioni: il grano è morto, e il mais sta per fare la stessa fine. Improvvise e intense tempeste di sabbia accentuano ancora di più le difficoltà alimentari, portando la specie umana sull’orlo dell’estinzione. In questo contesto, l’agricoltore Cooper, ex astronauta, con l’aiuto di sua figlia Murphy individua un messaggio in codice con

Intervista a Walter Jon Williams

Buongiorno a Tutti!!!
Oggi Nocturnia ed IFET  pubblicano in contemporanea la mia intervista con lo scrittore statunitense Walter Jon Williams. Mi auguro che l’intervista sia di vostro gradimento!!!
Ci sono alcune persone che hanno reso possibile questa intervista e che  desidero ringraziare:
la prima persona è lo scrittore stesso, il due volte vincitore del premio Nebula, Walter Jon Williams che si è prestato ben volentieri alle mie domande.
Le altre due sono i miei amici Davide Mana e Angelo Benuzzi. Davide mi ha messo in contatto con lo scrittore mentre Angelo ha tradotto l’intervista dall’inglese all’italiano.
Grazie gente: senza …

La fantascienza italiana è morta?

Questo articolo nasce da una discussione sui social media nata durante l’ultimo fine settimana, a partire dalla domanda fatta da Dario Tonani e riportata nel titolo.

L’argomento non è nuovo e se ricordano varie iterazioni pubbliche nei decenni scorsi, spesso questa tesi viene sostenuta in maniera molto seria da persone ampiamente informate rispetto a come vanno le cose nel mondo editoriale e/o in grado di esprimere critiche ragionate sul versante narrativo-letterario. Quindi si potrebbe dire che ci risiamo, no? Oppure questa volta c’è qualche argomento in più per dare credito alla tesi della fine del nostro genere di riferimento?

Per …

John Scalzi – L’ultima colonia

Quarta di copertina.

Dopo anni passati a combattere per le Forze di Difesa Coloniale come soldato artificialmente potenziato, John Perry ha infine trovato un’oasi di pace in un universo violento. Un piccolo pianeta periferico dove vive con moglie e figlia servendo l’Unione Coloniale come semplice difensore civico. Un giorno però il passato bussa alla porta della sua fattoria: John e Jane, anche lei ex soldato delle FDC, sono stati scelti per guidare la colonizzazione di un nuovo pianeta in un’operazione che si prospetta da subito di grande importanza strategica per il futuro dell’Unione. I due non ci impiegheranno molto a …

Karl Schroeder – Il Sole dei Soli

Dalla Sinossi Ufficiale : Virga è una sfera di dimensioni planetarie piena d’aria. Al suo interno, privo di gravità, si muovono isole, alberi e città tenute insieme da un misto di forze centrifuga e centripeta, e trasportate dai moti convettivi delle masse d’aria che riempiono la sfera. Ad alimentare la vita di Virga c’è Candesce, il Sole dei soli, da cui deriva tutta l’energia disponibile. Hayden Griffin è un orfano di guerra in cerca di vendetta. Venera Fanning è decisa a tutto pur di ottenere quello che vuole. Insieme si imbarcheranno in una missione per salvare il mondo. Tra pirati …

The Colony (film)

Nel 2045 l’umanità ha tentato di mettere sotto controllo il clima per contrastare il global warning, il risultato è stato una catastrofe. Pochi anni dopo, il nostro pianeta è coperto di neve che continua a cadere, la civiltà è collassata e solo pochi gruppi di sopravvissuti portano avanti una lotta strenua per andare avanti.

Verrebbe da iniziare la recensione di un film come questo con “sì, un altro film post apocalittico” e concluderla con “no, non ne valeva la pena”; ma sarebbe troppo facile. Il film in sè ha qualche merito, non fosse altro che per i temi che tocca …

Il crowdfunding di Pashazade – un caso scuola?

Il recente crowdfunding organizzato da Zona42 per finanziare la traduzione e la pubblicazione di Pashazade, di John Courtenay Grimwood, ha recentemente raggiunto il successo.
O forse no. Ma, di fatto, non importa.
Negli ultimi anni il crowdfunding – anche chiamato Kickstarter, dal nome della più popolare fra le piattaforme che permettono il finanziamento dal basso – è diventato uno degli strumenti più popolari e di successo per la creazione di opere legate al genere. Antologie, ristampe di testi storici dimenticati, film e serie televisive, sono stati resi possibili dall’azione combinata dei fan, che con contributi monetari diversi hanno …

Intelligence (serie TV)

Il mondo delle produzioni televisive americane, i serial che trasmettono grandi network come la CBS, ha una sola regola: si produce solo quello che fa ascolti. Ad ogni stagione si fanno partire nuove serie e nuove stagioni di prodotti già collaudati, nell’ambiente c’è un livello di competitività elevatissimo. Tutto questo riduce sia lo spazio per sperimentare nuove idee, che non a caso si affacciano fuori dai network tradizionali, e costringe a programmare in un arco di 13 episodi un’intera storyline – con effetti a volte disastrosi.

“Intelligence” aveva tutto per farcela. Un protagonista molto conosciuto dal pubblico televisivo (Josh Holloway, …